Scuola triveneta cani guida

La storia di Gray

L'arrivo in famiglia

Grey è arrivato poco prima del lockdown, giusto in tempo di farci abituare all’idea di stare entro i 200 metri da casa, come aveva ordinato poi Zaia, perché a lui non interessava assolutamente muoversi oltre al giardino davanti casa!
01 Jan 2021
12:00 AM

Diventerò un eroe

Diventerò grande con l’amore della mia famiglia, dovrò guidare una persona la cui sicurezza dipenderà da quanto diventerò bravo. Io ce la metterò tutta!
01 Jan 2021
12:00 AM

A volte mi dicono che sono uno scansafatiche

Il suo primo rientro è avvenuto 4 mesi dopo, in occasione della nascita di nostra figlia e Marco ci insegnò come farlo camminare un po’ di più. Con il suo esempio sembrò facile, bastava fargli tanti complimenti, un po’ di teatro e lui sarebbe partito a molla. Ma con noi non funzionò, al secondo “Dai Grey bravo, avanti così!” Si buttava a pancia in su e non c’era altro di cui discutere.
01 Jan 2021
12:00 AM

Un babysitter perfetto

In compenso si dimostrò da subito un ottimo babysitter: se la bambina dormiva sul divano, lui dormiva sotto al divano, se dormiva in carrozzina, lui ci dormiva accanto.
Man mano che la bambina cresceva erano sempre più uniti, lei inizio prestissimo a strisciare per raggiungere Grey e Grey iniziò prestissimo a capire che da lei avrebbe ottenuto tanto buon cibo extra!
01 Jan 2021
12:00 AM

L'ultimo saluto

Le passeggiate cominciavano ad andare in meglio, le uscite in montagna, al mare, al lago, i weekend in camper lo hanno reso più interessato alla scoperta del mondo e il giorno del distacco arrivò in un lampo.
Ricorderò sempre “l’ultimo saluto”. Marco prese Grey e lui tutto felice se ne andò senza mai voltarsi.
01 Jan 2021
12:00 AM

Un grande cane guida

È stato da un lato molto doloroso, dall’altro ci ha dato il coraggio di non piangere, perché sapevamo che da quel giorno il nostro piccolo tontolone sarebbe diventato un grande cane guida.
01 Jan 2021
12:00 AM